2013 – THE LIPSTICK FACTORY

Presso Cosmopack

Un affascinante viaggio nel cuore dello sviluppo e della produzione di uno dei piu’ antichi e storici  prodotti cosmetici. Replicheremo un modello di  azienda all’interno della fiera. Una linea produttiva.  Un percorso che calchi tutti gli step che concorrono alla realizzazione di un prodotto cosmetico: il “rossetto”.

Tutto questo attraverso la definizione della ricerca accurata di  materie prime e la loro miscelazione per passare allo spettacolo tecnologico del  colaggio (il pastello riporta la scitta Cosmprof grazie alla realizzazione di uno stampo ad hoc) all’astucciatrice automatica alla laseratura dello stesso per creare la limited edition. Ma non basta per produrre un rossetto. Serve un meccanismo stick  performante che Cosmoprof esprime con un packaging pensato e prodotto in Italia e un controllo qualità  accurato e metodico di  tutti gli step della produzione. Il risultato impeccabile del made in Italy è un rossetto dove tutto è importante: le materie prime, il bulk, la macchina, lo stick, l’astuccio e il controllo accurato di tutto questo. E’ questo che determina l’eccellenza della filiera italiana.

La produzione del rossetto a marchio Cosmoprof sarà limited edition ovvero ogni pezzi dei 5000 che si produrranno nei 3 giorni del Cosmopack saranno unici come unico è il made in Italy che lo contraddistingue. E il nostro motto è Trovarsi insieme è un inizio, restare insieme un progresso, lavorare insieme un successo.

La fortuna non esiste esiste il momento in cui il talento incontra l’occasione! E quell’occasione è il Cosmopack Bologna 2013!

Le aziende che hanno partecipato grazie alla loro proverbiale e innata propensione alla ricerca e sviluppo sono: Citus – Coesia groupe; For lab Italia; Inca spa; Intercosmografica; IDM automation; Omnicos groupe; TGM.

 

Un affascinante viaggio nel cuore dello sviluppo e della produzione di uno dei piu’ antichi e storici  prodotti cosmetici. E' stato replicato un modello di  azienda all’interno della fiera, una linea produttiva.  Un percorso che ha ripercorso tutti gli step necessari alla realizzazione di un prodotto cosmetico: il “rossetto”.

Tutto questo attraverso la definizione della ricerca accurata di  materie prime e la loro miscelazione per passare allo spettacolo tecnologico del  colaggio (il pastello riporta la scitta Cosmprof grazie alla realizzazione di uno stampo ad hoc),  all’astucciatrice automatica,  alla laseratura dello stesso per creare la limited edition. Ma non basta per produrre un rossetto. E' servito un meccanismo stick  performante che Cosmoprof ha espresso con un packaging pensato e prodotto in Italia e un controllo qualità  accurato e metodico di  tutti gli step della produzione. Il risultato impeccabile del made in Italy è stato un rossetto dove tutto alla fine è stata pura la pura espressione dell'eccellenza produttiva italiana: le materie prime, il bulk, la macchina, lo stick, l’astuccio e il controllo.