LA NOTTE DELLA BELLEZZA E DELLA MODA, IDEATA DA VOGUE ITALIA CON COSMOPROF WORLDWIDE BOLOGNA, PER LA PRIMA VOLTA A BOLOGNA IL 9 MARZO 2013

Debutta a Bologna il prossimo 9 marzo Beauty in Vogue Night, un evento in città e per la città in collaborazione tra Vogue Italia e Cosmoprof Worldwide – la grande manifestazione del beauty promossa da BolognaFiere – con il Patrocinio del Comune di Bologna. Beauty in Vogue Night si ispira al successo di Vogue Fashion’s Night Out, l’appuntamento di riferimento nel mondo della moda, lanciato dalle edizioni internazionali di Vogue nel 2009 e che ha visto, edizione dopo edizione, la partecipazione straordinaria di milioni di appassionati di shopping in tutto il mondo.

Beauty in Vogue Night coniuga l’anima fashion al mondo della cosmesi e del wellness. Scenari della manifestazione saranno le vie del “quadrilatero” al centro della città attorno a Piazza Maggiore, compreso tra via D’Azeglio e via Farini, via Castiglione e via Rizzoli, e nella Galleria Cavour. L’attenzione e il patrocinio del Comune di Bologna e l’impegno di Ascom/Confcommercio consentiranno l’apertura straordinaria dei negozi fino alle ore 22 in queste vie oltre a tante attività organizzate da Vogue Italia e Cosmoprof. L’appuntamento non sarà dedicato esclusivamente agli appassionati del mondo beauty, infatti tutti avranno la possibilità di vivere la città sotto una luce completamente diversa, attraverso presentazioni e allestimenti dedicati.
Presso la Biblioteca dell’Archiginnasio sarà allestita una mostra fotografica che grazie alle cover più rappresentative di Vogue Italia consentirà un lungo viaggio nella storia del beauty.
In occasione di questa “serata della bellezza”, i tanti  brand che aderiscono a Beauty in Vogue Night realizzeranno oggetti limited edition: i ricavi delle vendite saranno destinati ai fondi di intervento per le zone colpite dal terremoto in Emilia, in particolare al Comune di Crevalcore. Si conferma e prosegue così l’impegno di Vogue a favore di queste zone: l’edizione 2012 di Vogue Fashion’s Night Out, grazie alle vendite di Milano, Roma e Firenze – le tre città lo scorso anno hanno coinvolto 1300 punti vendita e 300mila persone – ha raccolto 170.000 euro. I fondi sono impiegati per iniziative rivolte a infanzia/adolescenza e nello specifico sono destinati al Comune di Finale per il ripristino del polo scolastico, al reparto pediatrico dell’ospedale di Carpi per l’acquisto di attrezzature – in particolare di una macchina ecografica per eco prenatale – al Comune di Mirandola per la gestione di una nuova sezione della Scuola dell’infanzia Sergio Neri e per il progetto della scuola media F.Montanari “Scuola aperta per ricominciare”. A sostegno dei terremotati anche 70.000 euro raccolti durante Convivio 2012 (la manifestazione, patrocinata da Franca Sozzani dal 1998, che unisce lo shopping socialmente responsabile alla lotta all’indifferenza verso l’HIV) a favore del servizio sanitario di Mirandola per servizi rivolti agli anziani.

“Siamo felici di far vivere questa prima serata proprio alla città di Bologna riconosciuta per le sue attività legate all’arte, alla cultura e alla bellezza. Ci auguriamo che Beauty in Vogue Night, sostenuto da Cosmoprof e Bologna Fiere, possa rappresentare un momento di festa collettiva” commenta Franca Sozzani, direttore di Vogue Italia. “Confidiamo con il nostro supporto di poter continuare ad aiutare anche i terremotati che hanno sempre saputo reagire con forza, dignità e determinazione alle gravi difficoltà post sisma”.

“È un onore e una grande soddisfazione per BolognaFieredichiara Duccio Campagnoli Presidente del Gruppo BolognaFierevedere unito, grazie alla collaborazione e all’attenzione di Vogue Italia, il nostro Cosmoprof a una delle iniziative più prestigiose del mondo del Fashion e di poter portare per la prima volta Beauty in Vogue Night a Bologna. La collaborazione con Vogue è, per noi, di grande valore. BolognaFiere ha promosso un nuovo forte investimento su Cosmoprof per farne ancora di più la manifestazione fieristica leader a livello mondiale nel Beauty e nel wellness e ora si apre anche alla città con questo straordinario evento che le offre una occasione di grande prestigio in Italia e a livello internazionale”.

“È con gioia che ospitiamo, per la prima volta a Bologna, la Beauty in Vogue Night. Sarà una serata molto importante, sono convinto che i bolognesi e i turisti sapranno vivere al meglio un’iniziativa che tiene insieme moda, bellezza, lifestyle e solidarietà, i ricavi delle vendite dei prodotti saranno infatti destinati ai terremotati dell’Emilia. A Bologna abbiamo un alleato in più, BolognaFiere e Cosmoprof daranno sicuramente un valore aggiunto a questa straordinaria serata. Ringrazio il direttore di Vogue, Franca Sozzani, per aver per aver scelto Bologna come la prima città ad ospitare la Beauty in Vogue Night” – afferma Virginio Merola, Sindaco di Bologna.

È stato inaugurato il sito dedicato alla manifestazione – http://beautyinvoguenight.vogue.it –  e sono stati  inviati a tutti i punti vendita delle vie selezionate le linee guida per aderire alla serata. La partecipazione a Beauty in Vogue Night è gratuita e la registrazione consente di entrare nella mailing list per ricevere aggiornamenti ed essere inseriti nella guida on line dei negozi accreditati BIVN, consultabile sui siti Vogue.it, Cosmoprof.it e sul numero di marzo di Vogue Italia.

La serata del 9 marzo sarà inaugurata con un cocktail, in collaborazione con Campari, per la mostra fotografica presso la Biblioteca dell’Archiginnasio e il retailer multimediale QVC metterà in vendita, in corner appositamente creati, una beauty box che conterrà la t-shirt ufficiale della serata e una serie di prodotti di bellezza – parte del ricavato sarà devoluto a favore dei terremotati. Il “sorriso ufficiale” di Beauty in Vogue Night sarà garantito da Vivident Xylit, chewing gum senza zucchero.

Edizioni Condé Nast Spa, proprietà di Condé Nast International, è in Italia l’azienda leader nel settore dei prodotti editoriali di alta qualità. La casa editrice pubblica 15 periodici: Vanity Fair, Vogue Italia, L’Uomo Vogue, Glamour, GQ, GQ Style,Wired, AD, Traveller, Myself, Vogue Bambini, Vogue Gioiello, Vogue Accessory, Vogue Sposa, Sposabella. Condé Nast Italia ha inoltre consolidato la propria presenza sul web attraverso il lancio di 5 siti: Style.it, VanityFair.it, Vogue.it, Wired.it, Gq.com che, insieme, raggiungono ogni mese oltre 6 milioni di contatti unici e generano, sempre su base mensile, oltre 85 milioni di pagine viste (Fonte: Nielsen Online, Sitecensus Dicembre 2012).

Per ulteriori informazioni: